Come eseguire il backup della cronologia di Chrome senza un account Google

Se non vuoi lasciare a Google la protezione della cronologia del browser Chrome, puoi fare i tuoi backup.

Un backup della cronologia del browser è utile se elimini accidentalmente i tuoi dati dal tuo account Google. Cancellerà l'intera cronologia del browser da ogni dispositivo su cui hai effettuato l'accesso. L'unico modo per recuperare i dati della cronologia del browser a quel punto è utilizzare un backup locale.

Creare un backup della cronologia del browser è semplice. Google Chrome salva automaticamente la cronologia del browser in un file di database MySQL sul tuo computer. Hai solo bisogno di copiare quel file in una posizione sicura desiderata.

Per ripristinare il backup della cronologia del browser, basta copiare di nuovo quel file nella cartella Chrome e sostituire il database esistente. Ecco come funziona!

Backup della cronologia del browser di Google Chrome senza un account Google

Chiudi il browser Google Chrome e apri Windows Explorer.

Vai alla cartella:
C:\Utentinome utente\AppDataLocalGoogleChromeUser DataDefault
(sostituire il nome utente con il nome utente di Windows).

Copia il “Storia” file. Questo è il database contenente la cronologia del browser Google Chrome. Metti il ​​file Cronologia in un luogo sicuro. Si consiglia di proteggere regolarmente questo file di cronologia.

Copia il file della cronologia di Google Chrome per il backup

La prossima volta che desideri ripristinare la cronologia del browser, copiare il file Cronologia protetto e sovrascriverlo nella cartella da cui proviene il file Cronologia.

Ora hai protetto la cronologia del browser di Google Chrome senza un account Google. Grazie per aver letto!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *